lunedì 16 settembre 2013

SMEMORATEZZA

L'operazione  SUOCERO DEFICIENTE' si è conclusa positivamente.
Ore  9 ,                 passano a prendere mio marito, destinazione Malpensa -Parigi.
Ore  10,30          Giorgio si accorge di non avere i documenti e telefona alla figlia, Paola
Ore  10.55          Paola passa da me per ritirare i documenti, che sono nell'auto, ma io non trovo le                               chiavi e passiamo momenti frenetici cercandole.
Ore   11.25         Paola s'incontra a Legnano col marito, con autista,  che devono  continuare la                                     missione.     
Ore   11.45         Mio genero può scendere dall'auto senza cercare un parcheggio e consegna i   documenti
                            
                           
Ore   11.55         Giorgio può imbarcarsi, dopo che lo hanno chiamato più volte per l'imbarco.
Ore   !2.00          Partenza.

Intanto io rischio un infarto, sapendo che Paola sta 'scheggiando' sull'autostrada.
A Giorgio manca solo di perdere MATERIALMENTE la teesta, perchè in senso metaforico, chissà quante volte l'ha già persa.

Condividi e VOTA questo articolo

condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews

9 commenti:

  1. Simpatici e divertenti: racconto e immagine.

    RispondiElimina
  2. Fai bene cara Cristiana, facendo così ci metti il buonumore anche a noi... UN racconto che vorresti che non finisse mai così ridi a lungo! Poi l'immagine senza testa è divertente.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco, e pensa che capisco anche Giorgio: io ho perso l'aereo e non è un film!

    RispondiElimina
  4. Ehi, con l'immagine che hai allegato sembra proprio il canovaccio ideale per un pezzo da "commedia dell'arte", ma coraggio, è la conseguenza dei tempi serrati che viviamo... Solo "occhio alla testa". :-)

    RispondiElimina
  5. Ecco spiegato perché circolavi poco nella blogosfera, avevi altro cui pensare.

    RispondiElimina
  6. Il particolare più importante è che la missione sia compiuta,certo un pò di fosforo per il partner,magari potrebbe funzionare.

    Da Freedom

    Non sono disposto a qualsiasi cosa pur di non vedere più il caimano almeno dalla circolazione politica,i milioni di compatrioti che nonostante tutto lo scelgono non se lo meritano....

    Ciao

    RispondiElimina
  7. Io mi sarei lasciata andare un po' al nervosismo e avrei sbraitato contro tutti, però è bene quel che finisce bene.

    Baci

    RispondiElimina

commenti